Festa dell’Arrotino 2017

Con la partecipazione dell’Associazione Aglio di Resia – Rozajanski Strok
La Val Resia continua a stupire con la ricchezza degli eventi organizzati ogni fine settimana.
Anteprima venerdì 11 agosto del “REMO DAMU” “Gli Arrotini sotto le stelle” a Grado (GO), dalle ore 18.00 alle 23.00.
Nel weekend di sabato 12 e domenica 13 agosto 2017 sarà la volta della tradizionale Festa degli Arrotini a Stolvizza, manifestazione che avrà una durata di due giorni densi di attività.
Si inizia sabato 12 agosto alle ore 9.30, con la partenza della “NORDIC FITNESS WALKING” organizzata dall’Associazione “Sport, Cultura, Salute e …. Divertimento”, di Sacile in collaborazione con l’Associazione Vivistolvizza. L’escursione si svolgerà sul sentiero “Ta Lipa Pot” – km 10 circa – Tempo di percorrenza 3-4 ore, invece per i meno allenati sarà possibile fare l’escursione sul sentiero “Stolvizza Facile” adatto a tutti – km 1,350. Iscrizione € 5.00 a Stolvizza, dalle ore 9.00, comprensiva di: accompagnatore, assicurazione e ristoro finale. In caso di maltempo, la camminata sarà rinviata a domenica 13 agosto con lo stesso programma. Nel pomeriggio alle ore 14.00 partenza da Zamlin, dell’ultimo tratto del rientro a casa”REMO DAMU” degli Arrotini, con arrivo a Stolvizza, dove alle ore 16.30 presso il Monumento dedicato a tutti gli Arrotini scomparsi, sarà celebrata la Santa Messa in loro memoria. Alle ore 19.00 presso il bar all’Arrivo avrà inizio il Pizza Party, con serata in allegria. (Gradita la prenotazione al +39 339 2257403).
Domenica 13 agosto dalle ore 9.00 “Arrotini per le vie”…. con dimostrazione di affilatura, tutti sono invitati a portare da casa i propri utensili, forbici, coltelli per farli affilare da mani esperte, inoltre per tutto il giorno sarà possibile visitare il Museo dell’Arrotino, con visite guidate. Nell’ampio spazio di  fronte al Museo sarà possibile visitare gli stand dei produttori “STROK”Aglio di Resia, (Associazione Aglio di Resia – Rozajanski Strok) presidio slowfood, e anche acquistarlo, inoltre per tutte le vie del paese saranno presenti hobbysti di artigianato locale e non.
Si prosegue dalle ore 10.00 e per tutto il giorno, presso il cortile antistante al “Museo della Gente della Val Resia”con l’animazione della favola “L’Arrotino e il Miracolo di Natale”.
Per il pranzo ci si potrà recare presso la Baita Alpini o presso il bar all’Arrivo, e dal primo pomeriggio in vari cortili (segnalati) il laboratorio didattico: “Gli Arrotini si raccontano”.

Seguirà una sfilata lungo la via principale di Stolvizza, di abiti tradizionali e non, accompagnati da acconciature a tema.
A conclusione della giornata dedicata al mestiere dell’Arrotino, l’esibizione del Gruppo Folkloristico Val Resia, che terminerà i festeggiamenti del weekend a Stolvizza.

Per tutte le informazioni si può mettere in contatto con il C.A.M.A. Associazione Arrotini promotrice dell’evento ai seguenti n. tel. +39 3356275763 oppure +39 3331253299, mandando una mail: info@arrotinivalresia.it.

Svario Brado into the Wild passando per Stolvizza.

 

 

Con grande piacere domenica 18 giugno 2017, abbiamo fatto amicizia con Marco, Fabrizio, Davide e Michele, che dal loro itinerario attraverso le Alpi, partendo da Muggia e passando per Stolvizza, vogliono attraversare tutte le Alpi e gli Appennini, la Sicilia e la Sardegna, con lo scopo di fare il giro d’Italia a piedi per le montagne.

Con grande ammirazione abbiamo ascoltato il loro racconto e a sua volta raccontandogli qualcosa di noi e di Stolvizza, con una cena offerta dal Bar all’Arrivo, per poi proseguire in una visita notturna al Museo dell’Arrotino, il dormire da Valter e la colazione da Domenico.

Nella mattinata se ne sono andati con destinazione il rifugio Igor Crasso, caricandosi in spalla i loro pesanti zaini, che di giorno in giorno si riempiono sempre di qualcosa in più. Li abbiamo salutati e con l’augurio di rivederci dopo la fine del loro percorso.

Un grande in bocca al lupo a Loro e l’augurio di trovare nel loro cammino sempre qualcuno che li accolga.

A presto Svario Brado into the Wild.

Vertical Kilometer

Stolvizza: domenica 9 luglio – “VERTICAL KILOMETER”

Straordinaria corsa in salita ma non solo

 

Siamo ormai alla vigilia di un evento dai forti connotati sportivi, ma non solo, visto lo straordinario contesto ambientale in cui si svolge questa settima edizione della “Vertical Kilometer” in programma a Stolvizza domenica 9 luglio organizzata dall’Associazione “ViviStolvizza” in collaborazione con il Comune di Resia e il Parco Regionale delle Prealpi Giulie. Un appuntamento importante per i tanti appassionati che, nel corso degli anni hanno scoperto questo angolo dell’alto Friuli e trovato a Stolvizza una risposta completa alla pressante richiesta di avere significative offerte di percorsi di montagna per tutti i gusti. E Stolvizza ha colto negli anni questa esigenza ed ha realizzato numerosi sentieri alla portata di tutti che stanno creando un importante flusso di turisti appassionati delle escursioni.

E proprio con questa premessa che, domenica 9 luglio, oltre alla importante manifestazione di corsa in salita, sarà possibile, per quanti accompagneranno gli atleti di questa disciplina, percorrere bellissimi sentieri che l’Associazione “ViviStolvizza” ha negli anni organizzato, parliamo dello storico “Ta lipa pot”, del suggestivo “Sentiero di Matteo”, del tradizionale “Pusti Gost sulle tracce del passato”, l’ultimo nato “P2 della grande Guerra” e lo stimolante e innovativo “Stolvizza facile” un anello di Km. 1,350 alla portata di tutti: dei meno allenati, dei bambini, degli anziani ma anche di alcune categorie di diversamente abili.

Una bella proposta quindi che unita alla possibilità di poter visitare il “Museo dell’Arrotino” e di effettuare una breve escursione al “Belvedere Roberto Buttolo” renderà la partecipazione attiva o passiva di questo evento sportivo, sicuramente interessante ed indimenticabile per tutti.

Per tutti gli atleti invece che saliranno fino al Bivacco “Igor Crasso”, è pronto il sentiero tirato a lucido, il pacco gara con la coloratissima t-shirt della manifestazione, il buono pasto per il pranzo completo da consumare presso la Baita Alpina con primo secondo contorno pane e acqua, il sacchetto per il ricambio portato sul luogo dell’arrivo dall’elicottero dell’organizzazione, i fornitissimi ristori lungo l’affascinante salita, numerosi premi e tanto materiale promozionale del Parco delle Prealpi Giulie e del gruppo organizzatore.

Sarà quindi una giornata da non perdere per vivere un’iniziativa a cui stanno intanto arrivando numerose iscrizioni. L’Associazione “ViviStolvizza”, pur invitando tutti ad accelerare la prenotazione alla manifestazione al fine di poter dare all’organizzazione il tempo per predisporre, con la necessaria tranquillità, tutti i servizi necessari, comunica che domenica mattina le iscrizioni saranno aperte fino alle ore 9,15.

Info: Associazione “ViviStolvizza” Via Udine, 12 – 33010 STOLVIZZA di RESIA (UD) – Sito: www.valresiavertical.com – mattia.bellina89@gmail.com