Carnevale e Arrotini..


Carnevale e Arrotini..

Siamo ormai prossimi alle varie iniziative che si terranno in Val Resia in occasione del tradizionale carnevale Püst, che ogni anno richiama molte persone. Tanti già conoscono il püst, e tante altre persone incuriosite vengono per la prima volta per vedere le “te lipe bile maškire”, le belle maschere bianche, le più conosciute e i “babaci/kukaci” [pronuncia: babazi / kukazi], le maschere brutte.
Lasciano sempre un bel ricordo di spensieratezza e allegria e quest’anno anche gli arrotini/brüsarji di Stolvizza, frazione della Val Resia ai piedi del Monte Canin, hanno voluto accompagnare queste giornate con un laboratorio artigianale dedicato a questo mestiere tradizionale della valle.
L’iniziativa che propongono è “Affiliamo” due giornate dedicate all’affilatura, sabato 25 febbraio e domenica 26 febbraio, in cui tutti possono portare da casa ad affilare forbici, coltelli, presso il museo dell’arrotino di Stolvizza e vederli all’opera. Naturalmente nel frattempo che si aspetta che terminino l’affilatura si può visitare il museo dedicato all’arrotino, ricco di oggetti e fotografie che fanno rivivere questo mestiere, un tempo praticato maggiormente dagli uomini della frazione di Stolvizza, ma non solo, si potrà fare una passeggiata tra i borghi di questa frazione molto affascinante e godere il panorama sulla valle dal Belvedere e perché no, per i più volenterosi una passeggiata sul sentiero circolare Ta Lipa pot.
Per questa iniziativa il museo rimarrà aperto nella mattinata dalle 10.30 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 13.30 alle 15.30. Non lasciatevi sfuggire questa imperdibile occasione.
Per tutte le informazioni: www.arrotinivalresia.it – info@arrotinivalresia.it.