Su e Zo per i Ponti 2015: il grande giorno!


Pubblicato il 19 aprile 2015

L’attesa è finita, il gran giorno è arrivato! Oggi 19 Aprile 2015 migliaia di persone si riverseranno lungo le calli di Venezia contribuendo a rendere splendida anche questa 37° edizione della Su e zo per i ponti. Una passeggiata che si distinguerà, come sempre, grazie al sorriso festoso dei suoi partecipanti: adulti e bambini, giovani e anziani, famiglie, gruppi parrocchiali e oratori condivideranno la strada da percorrere nello spirito di allegria tanto caro a Don Bosco.

Questa edizione della passeggiata di solidarietà è resa ancora più speciale dalla felice coincidenza con il Bicentenario della nascita di Don Bosco (1815-2015) che quest’anno si celebra in tutto il mondo. E il TGS Eurogroup, che organizza la manifestazione fin dagli esordi, intende rendere omaggio al Santo protettore dei giovani dedicando proprio a lui l’edizione di quest’anno speciale.

Alle ore 9.00, ritrovo nella Basilica di San Marco per la Santa Messa, che sarà presieduta da don Giovanni D’Andrea, Delegato Salesiano TGS Nazionale, concelebrata da don David Facchinello, Delegato Salesiano TGS Eurogroup, e animata nei canti e nelle letture dal Coro Improvvisando di Conegliano.
Alle ore 10.00 raduno in Piazza San Marco dei gruppi folkloristici per un classico “Benvenuto” alla Su e Zo.

La coreografia degli Sbandieratori di Megliadino San Vitale (Padova) davanti a Palazzo Ducale precede l’inizio della passeggiata. Partenza alle ore 10.30 nei suoi due percorsi possibili: il percorso completo 12 km con 40 ponti, con partenza e arrivo in Piazza San Marco e il percorso breve di 6 km con 13 ponti, indicato alle scuole materne ed elementari, con partenza dal Piazzale della Stazione S. Lucia e arrivo in Piazza S. Marco.

Alle ore 12.00 la sfilata dei gruppi folk in Piazza San Marco anticiperà il via alle premiazioni speciali alle ore 12.30 per i gruppi più numerosi.

Saranno inoltre premiati da una apposita giuria i migliori Gruppi Folk partecipanti, intesi come espressione delle origini storiche o della tradizione di un paese. Sei sono i gruppi selezionati per il concorso riservato ai Gruppi Folk: Gruppo Folkloristico del Carnaval d’Allein (Aosta), gli Sbandieratori di Megliadino San Vitale (Padova), il Gruppo Folkloristico di Cesiomaggiore (Belluno), il Gruppo Folkloristico Santa Lucia di Sesto al Reghena (Pordenone), il Gruppo Folkloristico Sot la Nape di Villa Santina (Udine) e infine il Gruppo Folkloristico di Passons (Udine).

A questi si aggiungono gli Arrotini della Val Resia (Udine) che daranno dimostrazione di arti e mestieri di un tempo. Un nutrito programma di canti e balli tradizionali dal Veneto, dal Friuli Venezia Giulia, dalla Val d’Aosta. Saranno poi presenti la Banda Musicale di Passons (Udine) e la Banda Musicale di Tessera, le quali si esibiranno in Piazza San Marco e nei luoghi limitrofi per animare la partenza e l’arrivo del percorso della Su e Zo.

Percorso letterario, videoconcorso “Corto in Corsa” e Premio “Scrivi a Venezia” sono le iniziative speciali che arricchiscono la manifestazione con l’obiettivo di stimolare la partecipazione e la condivisione di tutti i presenti.

La Su e Zo sarà in diretta su BluRadioVeneto, a partire dalla Santa Messa delle ore 9.00 fino alla sfilata dei gruppi folk in Piazza San Marco alle ore 12.00, e potrà essere seguita sia sulle frequenze FM 88.70 e 94.60 che via web in streaming al sito www.bluradioveneto.it.

Dopo lo splendido Preludio alla Su e Zo di ieri sera all’Hard Rock Cafe, la musica è protagonista prima, durante e dopo la Su e Zo – grande novità del 2015 – grazie alla collaborazione tra Hard Rock Cafe e Il Suono Improvviso che allestiranno “Su e Zo per i Ponti Live”: un live music corner al Porto, grazie alla preziosa collaborazione dell’Autorità Portuale di Venezia, e a seguire nel pomeriggio un concerto finale presso Hard Rock Cafe in Bacino Orseolo, con la doppia performance di Maria Dal Rovere & The Funky Avenue.

Da sempre gli eventuali ricavati della Su e Zo per i Ponti di Venezia vanno a sostegno di realtà impegnate nel sociale e nell’educazione, con particolare riguardo alle missioni salesiane in tutto il mondo. Quest’anno la comunità salesiana di Aleppo in Siria sarà al centro dell’attività solidale della manifestazione.

Bene, tutto è pronto, non vi resta che indossare le scarpe da ginnastica e mettervi in movimento: Venezia vi aspetta! Buona giornata e buon divertimento a tutti!

Lo Staff della Su e Zo

FONTE https://tgsnazionale.wordpress.com/2015/04/19/su-e-zo-per-i-ponti-2015-il-grande-giorno/