IL MONUMENTO ALL’ARROTINO


Il girovagare alla ricerca di lavoro dei numerosi arrotini resiani nel corso dei secoli, ha permeato tutti gli abitanti della Valle di un grande affetto per questa arte manuale.
Questo ha portato, su proposta di alcuni arrotini, alla decisione di costruire a Stolvizza un monumento dedicato proprio a questo mestiere.
L’opera rappresenta un omaggio ai tanti arrotini scomparsi, veri padri di questa attività, ed è un forte messaggio per far conoscere alle future generazioni l’importanza che ha avuto per tutti
questo umile mestiere.
Dalla proposta alla realizzazione il passo è stato breve, in quanto tutti si sono sentiti coinvolti materialmente e moralmente alla sua realizzazione.
Il giorno 8 agosto 1998 il monumento all’arrotino era cosa fatta e veniva inaugurato con una significativa e toccante cerimonia.
Il monumento, un grosso masso con su un bassorilievo in metallo, fa bella mastra all’ingresso del Paese di Stolvizza nella piazza che per questo oggi viene chiamata Piazza dell’Arrotino.