Daniela Barisoni e’ l’ultimo arrotino di Venezia


Daniela Barisoni e’ l’ultimo arrotino di Venezia subentrata come titolare nella ditta artigiana del padre Franco che, pur essendo oggi in pensione, l’affianca nel lavoro all’interno della bottega artigiana.
Risale al lontano 1932 la nascita della ditta “Lena Luigi”, poi Franco Barisoni, una bottega artigiana dal fascino ed atmosfera unica, dove oltre ad affilare coltelli, forbici ed ogni genere di lame, adottando i metodi tradizionali con mola ad acqua, lo stesso procedimento usato dal fondatore Luigi, si vendono articoli da taglio con lame in acciaio inossidabile, attuale sostituto dell’acciaio temperato a rischio ruggine.

In vendita anche coltelli con lama in ceramica, molto affilati e resistenti all’usura, coltelleria da cucina, coltellini multiuso, micro coltelli da collezione, molto amati soprattutto dai giovani che li usano come accessori (talvolta addirittura come pendaglio da collana !) e ancora, coltelli decorati, lime per unghie, accessori per manicure e pedicure: un’offerta di prodotti incredibile, l’artigianato punta molto, infatti, sulla qualità e la particolarità del prodotto

BARISONI
Salizada S. Cancian 5919 Cannaregio

FONTE http://www.artigiani-ve.it/etc/nizioleti/it/treks/i-mestieri-antichi/barisoni/poi.html#sthash.ScG7vu6i.dpuf