CONFARTIGIANATO IN GIRO…AD AVIANO


La tappa pordenonese del Giro d’Italia è un evento che merita di essere celebrato. A dimostrarlo sono gli eventi che si svolgeranno in contemporanea con questa gara ciclistica in varie località del Friuli occidentale.
In particolare il Comune di Aviano ha organizzato per il 20, 21 e 22 maggio “Aviano in giro. Aspettando il Giro d’Italia”, ricco di mostre, spettacoli, concerti, laboratori.
Confartigianato Pordenone, grazie al sostegno della Camera di commercio di Pordenone e della Regione Friuli Venezia Giulia, parteciperà a questo evento allestendo a Palazzo Menegozzi una mostra dal titolo “Artigianato su due ruote”, ovvero un’esposizione del passato artigianale in bicicletta e del ciclismo.
Un’occasione per apprendere, o ricordare, quanto la bicicletta sia stata fondamentale in tanti mestieri artigiani che le avevano opportunamente modificate per adattarsi al trasporto, o addirittura all’attività, dell’artigiano. In mostra la bici dell’arrotino e del fornaio, del maniscalco e del barbiene, ma anche alcuni rari cimeli di Bottecchia.
La mostra, che sarà inaugurata il 21 maggio sarà visitabile fino al 5 giugno. “Aviano in giro” prenderà il via il 20 maggio, alle 18,30, con la discesa del campanile, a cura del Cai, Unione speleologica pordenonese. Il 21, dalle 15, spettacoli folcloristici, lo spettacolo dei Papu, intrattenimento musicale in piazza Duomo; il saggio degli allievi dell’istituto di musica della pedemontana e il laboratorio per bambini in piazza Falcone e Borsellino.
I negozi resteranno aperti fino alle 23 per questa speciale “notte rosa”, e in centro ci sarà anche il mercatino dell’artigianato.
Il 22 maggio a Piancavallo sarà allestito un maxischermo per seguire in diretta il percorso della tappa e alle 12,1° è previsto il passaggio del giro.

FONTE http://www.confartigianato.pordenone.it/a_ITA_6947_1.html